• 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[AMD] AMD Ryzen 7: disponibili dal 2 marzo da 329$ (in USA)
#1
Abbiamo atteso tanto, tantissimo questo giorno, dopo 5 anni AMD ha finalmente ufficializzato le prime tre CPU Ryzen 7. Annunci alla quale seguono immediati preordini per i principali partner, prima di un debutto ufficiale sul mercato fissato per il 2 marzo prossimo, giorno in cui vedremo anche le prime recensioni esterne. Vediamo più nel dettaglio quali modelli sono previsti a listino e i prezzi ufficiali per il mercato statunitense.
La famiglia Ryzen non è tuttavia al completo, quest'oggi sono state presentate le sole CPU Ryzen 7, top gamma alla quale seguiranno successivamente le Ryzen 3 e Ryzen 5, destinate rispettivamente a terminali entry-level e midrange.
 
[Immagine: id560478.jpg]
 
La principale protagonista è la 1800X, capace di spingersi fino a 4GHz in modalità Turbo e con un TDP di ben 95W, è ovviamente la più costosa e ambita, acquistabile a 499$. Segue la 1700X con medesimo TDP, la frequenza operativa si abbassa fino ai 3.4GHz, ma può arrivare fino a 3.8GHz (Turbo). Infine chiude la serie la Ryzen 1700, con base clock a 3.0GHz e Turbo fino ai 3.7GHz. In tutti e tre i casi stiamo parlando di CPU ad 8-core e 16-threads (tecnologia Symmetric Multi Processor), riassumiamoli qui:
  • Ryzen 7 1800X: 8C/16T, 3.6 GHz base, 4.0 GHz turbo, 95W, $499
  • Ryzen 7 1700X: 8C/16T, 3.4 GHz base, 3.8 GHz turbo, 95W, $399
  • Ryzen 7 1700: 8C/16T, 3.0 GHz base, 3.7 GHz turbo, $329
[table][tr][td]LINEA
[/td][td]MODELLO
[/td][td]CLOCK BASE
(GHZ)

[/td][td]CLOCK
BOOST
(GHZ)

[/td][td]TDP
(WATTS)

[/td][td]DISSIPATORE INCLUSO
[/td][td]PREZZO SUGGERITO, SEP (USD)
[/td][/tr][tr][td]RYZEN 7
[/td][td]1800X
[/td][td]3.6
[/td][td]4.0
[/td][td]95
[/td][td]N/A
[/td][td]$499
[/td][/tr][tr][td]RYZEN 7
[/td][td]1700X
[/td][td]3.4
[/td][td]3.8
[/td][td]95
[/td][td]N/A
[/td][td]$399
[/td][/tr][tr][td]RYZEN 7
[/td][td]1700
[/td][td]3.0
[/td][td]3.7
[/td][td]65
[/td][td]Wraith Spire
[/td][td]$329
[/td][/tr][/table]
I processori Ryzen 7 vantano 20MB cache tra L2 ed L3, ovvero 512 Kbytes per ogni core (sono 8) e 16 Mbytes L3 divisa in 2 blocchi da 8 Mbytes. Alto il valore IPC (Instructions Per Clock), quando AMD ha cominciato a parlare dell'architettura Zen si è subito parlato di un IPC del 40%, ma con i debutto delle Ryzen 7 di oggi si alzata ulteriormente l'asticella fino ad IPC del 52%. Incredibile il numero di transistors che adesso raggiunge quota 4.8 miliardi.
Tutti i principali partner sono già pronti con soluzioni adeguate, al momento del lancio ci sono infatti oltre 82 schede madri dedicate a Ryzen, numero destinato a salire oltre i 200 nella prima metà dell'anno.
 
[Immagine: id560473_1.jpg]
 
Ci sono anche dei primi benchmark indicativi, la Ryzen 7 1800X è stata messa a paragone con la Intel Core i7-6900K (8-core) alle frequenza native: risultato alla pari nel test single threaded e +9% a favore della soluzione AMD nel test multi threaded. Da sottolineare che la soluzione Intel costa circa il doppio.Per maggiori dettagli, benchmark e prezzi dedicati al mercato europeo, dovremo attendere ancora qualche giorno, AMD torna sul campo mostrando i muscoli e tutti ci auguriamo una sana competizione che possa innalzare ulteriormente il livello.
[Fonte:HDBlog]
  Cita messaggio
#2
vedremo le recensioni... io rimango fedele ad intel
  Cita messaggio
#3
(02-23-2017, 12:20 PM)Vincent Ha scritto: vedremo le recensioni... io rimango fedele ad intel

Hai visto la gif che ho postato su fb?
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)